Innovazione e digitalizzazione in sanità, la ricetta di Michele Nicchio

Il presidente nazionale di Aiop Giovani ha aperto l’assemblea generale a Bologna. Presentate le nuove start up del futuro

MANTOVA. «L'obiettivo è portare avanti lo studio del processo di innovazione e digitalizzazione delle nostre strutture. In occasione del convegno nazionale di Aiop, che ha aperto a Bologna la 59a assemblea generale, presentiamo come Aiop Giovani nuove start up agli associati con lo scopo di avviare attività di collaborazione e di sviluppo formativo».

Così il presidente di Aiop Giovani, il mantovano Michele Nicchio del Gruppo Mantova Salus, a margine del workshop "#DigitalHealth, i nuovi orizzonti della sanità. Il futuro della cura tra sostenibilità, prevenzione e innovazione: un confronto con il mondo delle start up”.

«In questo periodo - aggiunge Nicchio - si parla tanto di telemedicina, è quindi importante incontrare esperti del settore per conoscere le tendenze e capire quali sono le linee guida da seguire da parte di operatori e pazienti».

Secondo Nicchio, «la digitalizzazione è decisiva per i giovani dell'associazione italiana dell'ospedalità privata. Nel nostro workshop abbiamo dato una visione a livello universitario e internazionale, con due start up protagoniste, che da tempo hanno avviato un percorso di partnership con alcuni associati e faranno il bilancio della loro esperienza. Altre quattro start up, legate all'automazione e all'intelligenza artificiale, hanno presentato opportunità collegate al mondo sanitario».

«È fondamentale creare una palestra formativa, con un'attenzione particolare sugli aggiornamenti normativi, da indirizzare soprattutto ai giovani, che devono essere pronti a gestire e programmare attività utili in ambito sanitario» ha concluso il presidente di Aiop Giovani.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Ghiacciaio della Marmolada, il video della zona del crollo il giorno prima

La guida allo shopping del Gruppo Gedi