Contenuto riservato agli abbonati

Vaiolo delle scimmie, a Mantova primo caso sospetto: subito in isolamento

Si attende conferma dalle analisi. Il paziente è a casa. I sintomi sono tutti riconducibili al virus Monkeypox

MANTOVA. Una settimana in isolamento a domicilio in attesa di conoscere gli esiti degli esami inviati all’ospedale di Pavia. Ma i sintomi finora evidenziati lasciano intendere che si tratti di un probabile caso di vaiolo delle scimmie, il primo in provincia di Mantova.

Per il momento le autorità sanitarie fanno sapere che si tratta di un caso «fortemente sospetto» di Monkeypox, il virus che sta tenendo il mondo con il fiato sospeso.

Video del giorno

La furia della tempesta si abbatte su un vivaio mantovano

La guida allo shopping del Gruppo Gedi