In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
il progetto

I giovani e il volontariato a Mantova: ecco le occasioni per creare un contatto

Luca Scattolini
1 minuto di lettura

MANTOVA. Mettere in contatto associazioni ed enti che durante l’estate sono operativi con i ragazzi che desiderano impiegare qualche ora per contribuire facendo crescere le loro competenze. Questo è l’obiettivo di “Volontariamente”, progetto promosso dalle rete degli informagiovani con il Comune e Csv Lombardia Sud destinato ai giovani dai 15 ai 29 anni che desiderano un’estate in cui volontariato, cura per gli altri, per l’ambiente si possano affiancare alle altre attività consuete per cui ogni ragazzo attende l’estate.

“Volontariamente” presentato dall’assessore mantovano Alessandra Riccadonna, da quello suzzarese Alessandro Guastalli, dal consigliere Csv Mirco Dei Cas e da Giacomo Losi di Informagiovani. Punto di forza dell’edizione 2022 è la capacità di accogliere i ragazzi e le ragazze, ascoltare le loro esigenze e i loro desideri e collaborare con le realtà associative per proporre un’esperienza su misura. Al termine dell’esperienza tutti i ragazzi che hanno partecipato riceveranno un attestato.

«L’imparare a conoscere le proprie attitudini e competenze, il mettersi in gioco in relazioni nuove, anche nel campo del volontariato, è uno dei passaggi strategici per i giovani che sono impegnati nella costruzione del loro futuro. Sempre di più, infatti, il mercato del lavoro ricerca persone motivate, capaci di portare soluzioni, di relazionarsi con i colleghi, di saper comunicare e prendere decisioni», sottolinea Losi. «Non solo preparazione alla vita di domani: i giovani sono i cittadini del presente. La qualità della vita di una Comunità cambia sostanzialmente se sa lasciare spazio per ricevere il contributo dei ragazzi», dice Guastalli.

«Come Comune di Mantova crediamo fermamente nel ruolo del volontariato come motore di sviluppo sociale e come agente di costruzione di coesione sociale nelle comunità, e ne riconosciamo gli effetti e i benefici sui ragazzi che partecipano ad esperienze di volontariato» spiega Riccadonna. “Volontariamente” è presente a Castiglione delle Stiviere, Cavriana, Goito, Guidizzolo, Medole, Monzambano, Ponti sul Mincio, Solferino, Volta Mantovana, Curtatone, Gonzaga, Comune di Mantova con Csv Lombardia Sud che funge da Informagiovani per il territorio di Mantova, Ostiglia, Pegognaga, San Benedetto Po, San Giorgio Bigarello, Sermide e Felonica, Suzzara, Viadana.

I commenti dei lettori