Mantova, festa per l’ex medico di Cizzolo in servizio per 42 anni

Le comunità di Cizzolo, San Matteo, Cavallara e Sabbioni hanno ringraziato pubblicamente l’ex medico condotto Paolo Leoni

VIADANA. Le comunità di Cizzolo, San Matteo, Cavallara e Sabbioni hanno ringraziato pubblicamente l’ex medico condotto Paolo Leoni. Non era stato possibile farlo nel 2020, al momento del pensionamento, a causa dell’emergenza sanitaria, ma gli ex pazienti ci tenevano a organizzare una festa di saluto.

L’appuntamento si è tenuto a Cizzolo, di fronte all’ambulatorio occupato per ben 42 anni dal dottor Leoni. Non sono mancati aperitivo, rinfresco e intrattenimento musicale: un modo per ringraziare il medico per le grandi disponibilità e professionalità messe a disposizione della popolazione a partire dal 1978. Leoni, parmigiano, è giunto all’evento accompagnato da moglie e figli. L’abbraccio della comunità è risultato particolarmente commovente, soprattutto nel momento in cui a Leoni sono state simbolicamente consegnate, dalla cittadina Mara Saccani, le chiavi di Cizzolo. Gli sono stati donati inoltre un dipinto di Dino Maestri, alcune pubblicazioni di storia locale e cd di musica classica. Sono intervenuti il vicesindaco di Viadana Alessandro Cavallari, il dottor Vincenzo Madeo in rappresentanza dei colleghi del territorio e il collaboratore parrocchiale don Walter Mariani col diacono Costantino Zanazzi. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Ponte di San Benedetto Po: lo stato dei lavori in agosto, visto dal drone

La guida allo shopping del Gruppo Gedi