Un weekend al Polirone di San Benedetto Po tra arte, storia e tour guidati

Venerdì 17 alle 20.45 c’è il concerto “In Chiostro” in occasione della Festa europea della musica

SAN BENEDETTO PO. A San Benedetto Po nel weekend il Polirone offre ai turisti un ricco ventaglio di proposte culturali. Si inizia venerdì 17 alle 20.45 con il concerto “In Chiostro” in occasione della festa europea della musica. Promosso dalla Pro Loco “T. Folengo” e dalla Scuola di Musica “Polirone” con il patrocinio del Comune, l’evento è ambientato nei chiostri dell’ex monastero benedettino.

Nel Chiostro di san Simeone la Cappella polironiana “Adolfo Tanzi” della Basilica offre brani tratti dal proprio repertorio, sacro e profano, sotto la direzione di Davide Nigrelli, mentre Isa Santachiara propone due canzoni di genere leggero. Nel Chiostro dei Secolari, invece, intervengono gli insegnanti della Scuola di Musica: Davide Pigozzi si presenta con una ballata di Chopin, Marta Espejo Fernandez si esibisce come solista ma anche in duo con Nicolò Nigrelli.

Domani alle 18 è in programma l’ultimo appuntamento dei Tramonti Polironiani. Il tema della serata verte sul’alimentazione monastica, con l’approfondimento delle consuetudini alimentari all’interno del monastero, che rispecchiavano i dettami della “Regola” di San Benedetto, quindi sì a verdure, cereali, pesce e uova e no alla carne di quadrupede.

È interessante scoprire come si svolgevano i pasti e ancora, quanto vino potevano bere i monaci... Il percorso si snoda tra il Chiostro di san Simeone, cuore dei giardini e degli orti monastici, le cantine cinquecentesche e l’ex Refettorio, dove, per l’occasione, la conservatrice del Museo Civico Polironiano, Federica Guidetti, illustra gli alimenti presenti nel meraviglioso dipinto “l'Ultima Cena” di Girolamo Bonsignori. La prenotazione è obbligatoria: info@turismosanbenedettopo.it; tel. 0376.623036.

Domenica 19 alle 18 gli Amici del Museo propongono il concerto di pianoforte “Musica dalla Spagna” con Marta Espejo Fernandez che esegue musiche di Albeniz e De Falla.

Sabato e domenica sarà possibile visitare nel Refettorio anche la mostra “Zoo Artis-Creature meravigliose” a cura di Barbara Ghisi con dipinti, sculture, foto artistiche. —

Oriana Caleffi

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Omnia Mantova - In piazza Gasometro l'archeologia è industriale

La guida allo shopping del Gruppo Gedi