In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
Borgo virgilio

Mantova, scoppia la lite tra ultraottantenni ai videogiochi: uno è ferito

Uno dei due è stato aggredito senza apparente motivo e ha ricevuto una bottigliata in testa. Intervengono i carabinieri, ma per ora non ci sono denunce

m.p.
1 minuto di lettura

BORGO VIRGILIO. Botte tra ultraottantenni al bar Aurora di via Parmense, a Cerese. Due anziani, un uomo e una donna, mentre erano impegnati a giocare a una slot sono stati avvicinati da un uomo, anch’egli ultraottantenne. Quest’ultimo, senza alcun apparente motivo, ha preso a bottigliate in testa l’uomo che stava giocando. A soccorrere il ferito il figlio della donna che l'ha accompagnato in auto all'ospedale di Mantova per medicare una ferita alla testa. Sull'episodio indagano i carabinieri di Borgo Virgilio, chiamati sul posto poco dopo l'aggressione. Al momento non è dato a sapere il motivo della lite. Nessuna denuncia è stata comunque presentata ai carabinieri. Vista la natura dell’episodio, a muovere la macchina della giustizia può essere solo una querela di parte. È lecito supporre che, tra i due anziani ci fossero delle vecchie ruggini. I carabinieri stanno cercando di capire le ragioni dell’aggressione.

I commenti dei lettori