Contenuto riservato agli abbonati

Il comitato del ponte di San Benedetto Po ora si appella a Roma: «Dovete commissariare l’opera»

Lo sfogo all’incontro pubblico: «Ormai dalla Provincia e dai sindaci non ci aspettiamo più nulla»

 SAN BENEDETTO PO. Non ci sta il comitato “Vogliamo il ponte” ad accettare la decisione della Provincia di procedere ad un nuovo appalto per la parte in golena. Lo hanno affermato gli amministratori del comitato Sandro Cavazzoli, Paolo Lavagnini, Manuela Braghiroli, Renzo Tralli davanti ai concittadini che hanno accolto il loro invito di un incontro pubblico nella golena prospiciente il vecchio e il nuovo manufatto.

Video del giorno

Canneto, l'Oglio in secca fa riemergere le palafitte dell'età del Bronzo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi