In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
operazione di polizia

Mantova, più controlli sulle armi: sequestrato un archibugio a un 80enne

1 minuto di lettura

MANTOVA. La polizia di Mantova (Squadra Operativa della Divisione Amministrativa e Sociale) sta facendo controlli straordinari nei confronti dei possessori di armi  residenti nel comune di Mantova. Solo nei mesi di maggio e giugno sono stati ritirati o sequestrati complessivamente: 6 fucili, 1 archibugio, 5 rivoltelle e 300 proiettili. Sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria quattro persone per reati tra cui: detenzione abusiva di armi e violazioni della normativa in tema di armi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza. Il 1° luglio scorso nell’ambito dei medesimi controlli straordinari è stata sequestrata una pistola, un archibugio e quattro proiettili e, pertanto, deferito all’Autorità Giudiziaria F.A. del ‘42 per il reato di detenzione abusiva di armi.

Il Questore di Mantova Giannina Roatta ribadisce a tutti i detentori di armi che la proroga dei titoli per effetto della normativa emergenziale Covid risulta scaduta in data 30.06.2022 e pertanto invita a rinnovare i porti d’arma o a consegnare presso gli Uffici della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale la prescritta documentazione medica di idoneità alla detenzione armi che avrà validità di cinque anni dalla data dell’emissione.

I commenti dei lettori