Rivalta e Pozzolo preparano una “disfida del luccio in salsa”

Incontro tra Pro loco e Polisportiva all’insegna delle ricette comuni e del forte legame creato dalle tradizioni legate al Mincio 

RIVALTA SUL MINCIO. Quando si incontrano rivaltesi e pozzolesi non è inusuale che si arrivi a parlare di luccio in salsa. È accaduto anche nei giorni scorsi, in occasione della “Festa del Pesce e del Luccio alla Rivaltese” di Rivalta sul Mincio: ospiti della locale Pro Loco, la Polisportiva Pozzolese di Pozzolo sul Mincio. Inevitabile parlare delle ricette del luccio, alle quali sono dedicate le due feste popolari, che si svolgono a Rivalta a inizio luglio e a Pozzolo a inizio settembre. Sono momenti di aggregazione e di promozione delle rispettive comunità, molto noti e partecipati dalla comunità mantovana che, attraverso le ricette del luccio in salsa e le tradizioni legate al Mincio, percorrono la storia dei due borghi rivieraschi, lontani ma con molti elementi comuni legati alla storia e alle tradizioni.
Entrambe le ricette del luccio in salsa sono attestate De-Co (Denominazione comunale di origine) dai rispettivi comuni di Rodigo e Marmirolo, la ricetta rivaltese dal 2013 è inoltre inserita nell’Elenco ufficiale dei prodotti agroalimentari tradizionali della Regione Lombardia. Proprio sul Mincio, la Pro Loco di Rivalta da oltre 20 anni promuove la pratica della canoa fluviale turistica con una discesa molto partecipata, partendo proprio da Pozzolo e giungendo al porto di Rivalta, dunque il corso del Mincio così vario e diverso nel tratto da Pozzolo e Rivalta è ulteriore motivo di legame tra le due comunità.
L’incontro è stato occasione per porre le basi di progetti e collaborazioni tra le due associazioni unite da un legame territoriale forte e che entrambi sodalizi intendono rafforzare con iniziative di collaborazione ed eventi coordinati. Se ne riparlerà nel prossimo incontro, programmato stavolta alla “Sagra del luccio in salsa alla Pozzolese” che si terrà a inizio settembre.

Si prospetta un’interessante iniziativa legata alla gastronomia locale, una sorta di duello a suon di ricette che vede protagonista il luccio, ma anche alla realtà ambientale del fiume Mincio, altra risorsa delle due comunità, un’occasione per entrambi, per promuovere i rispettivi territori, forti di un solido rapporto di amicizia e collaborazione.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Prima uscita pubblica di Meloni: "Con Berlusconi incontro costruttivo, a Salvini mando 'bacioni'"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi