Mantovana azzannata in spiaggia a Vasto: «Io, morsa da un lupo»

La disavventura della turista 37enne mentre faceva jogging sulla spiaggia abruzzese

CHIETI (Vasto). Esperienza drammatica per una turista mantovana di 37 anni, aggredita e morsa da un animale selvatico a Vasto, in provincia di Chieti, all’alba mentre faceva jogging sulla spiaggia. Azzannata dalla cintola in giù, la donna si è salvata gettandosi in mare mentre un uomo con un bastone ha messo in fuga l’animale, descritto dai testimoni come un lupo. Medicata in ospedale, la donna ha presentato denuncia ai carabinieri fornendo le immagini dell’animale ripreso prima dell’aggressione.

Sulla vicenda è stata aperta un’indagine: il primo a chiedere chiarezza è il sindaco di Vasto, Francesco Menna, come riporta il quotidiano il Centro. Con una lettera indirizzata all’Ispra, ai responsabili del Parco della Maiella e ai dirigenti del servizio foreste e parchi, il sindaco ha chiesto un’identificazione certa dell’animale e misure cautelari da attivare.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Prima uscita pubblica di Meloni: "Con Berlusconi incontro costruttivo, a Salvini mando 'bacioni'"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi