In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
borgocarbonara

I Trifulin spiegano la raccolta di tartufi ai ragazzi del Ponte

I cercatori dell’associazione hanno allestito l’iniziativa nella sede della cooperativa a Sermide utilizzando i loro cani addestrati

1 minuto di lettura

BORGOCARBONARA. I cercatori di tartufo dell'associazione Trifulin mantuan sono andati a trovare i ragazzi della cooperativa il Ponte con i loro segugi addestrati per scovare il prezioso tubero. I cercatori hanno fatto visita ai ragazzi nella sede di Sermide, dove sono stati accolti con entusiasmo dai ragazzi che vengono seguiti dalla cooperativa. In questa particolare giornata i cercatori hanno fatto una vera e propria dimostrazione di come avviene la ricerca del tartufo, coinvolgendo anche alcuni dei ragazzi della cooperativa. La ricerca è stata fatta con l'aiuto degli amici a quattro zampe, i cani addestrati, che sono stati accolti dai ragazzi che hanno dimostrato un grande interesse per questa particolare esperienza.

I trifulin hanno spiegato come avviene il momento della ricerca e come ci si comporta con il cane, compagno di questa pratica. Poi hanno coinvolto direttamente i ragazzi mostrando loro operativamente come procedere, come gestire i cani e come arrivare a scoprire il prezioso tubero. Al termine della giornata c'è stato anche un piccolo rinfresco a base di tartufo, organizzato dall'associazione con la collaborazione dell'azienda “Tartufi del borgo”.

Alla giornata nella sede della cooperativa il Ponte hanno partecipato anche il sindaco di Borgocarbonara Lisetta Superbi e quello di Sermide e Felonica Mirco Bortesi. «Grazie all'associazione Trifulin mantuan per essere venuti da noi assieme ai loro cani per una dimostrazione di cerca del tartufo, fatta assieme ad alcuni dei nostri ragazzi. Grazie anche per il buffet squisito offerto dagli ospiti. Grazie anche alla gradita presenza di Mirco Bortesi e di Lisetta Superbi. È stata una giornata meravigliosa», hanno detto dalla cooperativa.

I commenti dei lettori