In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
recuperi

Intervento di restauro al ponte di Porta Imperiale a Sabbioneta

I lavori al via dalla prossima settimana

Roberto Marchini
1 minuto di lettura

SABBIONETA. Il ponte di accesso a Porta Imperiale, inserito in un più vasto progetto di valorizzazione della storica cinta muraria di Sabbioneta, sarà oggetto di restauro e consolidamento strutturale a partire già dalla prossima settimana.

I lavori che saranno realizzati dalla società Sirio srl di Cremona, sotto il controllo della dirigente comunale Raffaella Argenti, dureranno circa tre mesi e per un periodo di almeno due mesi non sarà possibile passare sotto la porta per accedere nel centro storico: l’accesso resterà quindi garantito da via Giulia Gonzaga, via Pesenti e Porta Vittoria.

«Si tratta di un intervento importante - spiega il sindaco Marco Pasquali - che ottiene un duplice risultato: la messa in sicurezza di un accesso strategico alla città dopo dieci anni e l’abbellimento di quello che resta un punto privilegiato per godere della vista di Sabbioneta e della sua cinta muraria.

Nel corso dei prossimi mesi, altri lavori valorizzeranno sempre di più le due porte, andando a risolvere le criticità legate alla presenza dei piccioni. I sei bastioni saranno illuminati».

L’intervento del costo di 200.000 euro prevede il rafforzamento delle fondazioni del ponte, la ricostruzione di porzioni di muratura crollate ed altre operazioni volte a garantire la stabilità del ponte stesso, una nuova pavimentazione per il tratto compreso fra l’adiacente semaforo e la Porta Imperiale, che darà vita ad una continuità con la pavimentazione del centro storico. Il finanziamento è stato garantito dal Ministero dell’Interno.

I commenti dei lettori