In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
criminalità organizzata

Operazione antidroga dei carabinieri tra Italia e Olanda: coinvolta anche Mantova

I carabinieri hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 38 persone per associazione finalizzata a traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

1 minuto di lettura
Ferruccio-Sacchiero 

TRENTO. Alle prime ore di oggi, tra le province di Trento,Mantova, Brescia, Vicenza, Prato e Bari, oltre che in Belgio e in Olanda, i Carabinieri del Comando Provinciale di Trento, con la collaborazione dei reparti territorialmente competenti e dei corpi di polizia esteri hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 38 persone (15 marocchine, 8 albanesi, 3 tunisine, 1 algerina, 1 kossovara e 10 italiane) ritenute responsabili a vario titolo di associazione finalizzata al traffico - anche internazionale- e spaccio di sostanze stupefacenti. Sono state effettuate perquisizioni domiciliari che hanno consentito di recuperare e sequestrare, complessivamente, 1 chilo di cocaina, 160 grammi di hashish, 32.000 euro in contanti e un orologio di lusso. L'indagine, avviata a maggio 2020 dai Carabinieri del Nucleo investigativo di Trento, sotto la direzione della locale Procura Distrettuale, ha permesso di individuare e smantellare due distinte organizzazioni criminali dedite allo spaccio ed al traffico di droga.

I commenti dei lettori