In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Pronto il piano delle ciclabili, attenzione ai tratti casa-scuola

Nei prossimi giorni l’inaugurazione del nuovo ponte sul canale collettore. Concluso lo studio di fattibilità del percorso Gonzaga-stazione ferroviaria

MAURO PINOTTI
1 minuto di lettura

Il Comune di Gonzaga ha approvato lo studio di fattibilità tecnico-economica del piano ciclabili, strumento di pianificazione che definisce gli interventi necessari a collegare e riqualificare i percorsi per la mobilità dolce. Gli interventi riguarderanno lo sviluppo della rete e la messa in sicurezza dei punti critici, con una particolare attenzione ai tragitti casa-scuola. Nel frattempo è stato attivato il passaggio pedonale a chiamata di ponte Ferri, che consente il collegamento in sicurezza di viale Marconi con viale Virgilio, lungo le direttrici ciclopedonali per i plessi scolastici.

Concluse le operazioni di posa, sarà inaugurato nei prossimi giorni il nuovo ponte sul canale collettore lungo la pista ciclopedonale del Pascoletto, realizzata con fondi europei dal consorzio di bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po e successivamente acquisita dal Comune, che si è assunto l’onere di rendere nuovamente agibile il percorso. L’intervento di manutenzione straordinaria è stato realizzato dal Comune al termine di un iter particolarmente lungo nella fase logistica e autorizzativa, a causa della complessità dei lavori di posa del nuovo manufatto. L’opera è un importante tassello nel progetto, in fase esecutiva, della ciclabile Gonzaga-Palidano.

La ciclabile del Pascoletto è un percorso naturalistico che inizia da Gonzaga in strada Ronchi e si snoda tra i canali, i boschetti e le valli della campagna, in un paesaggio tipicamente padano. Il percorso, lungo circa 4 chilometri, è su sterrato e su suolo pianeggiante. La ciclabile conduce ai due laghi Pascoletto. Uno è utilizzato per attività di pesca sportiva, l’altro è un’oasi naturalistica.

Una strada di campagna, in pochi minuti (1,5 km) conduce ai laghi Margonara, un complesso di tre laghi, uno dei quali è un’ oasi naturalistica. Particolarmente suggestivo è il percorso intorno al lago principale, tra canneti, siepi e piccoli boschi. L’intera area è gestita da un’associazione che promuove eventi culturali e che, in occasioni particolari, gestisce il servizio bar e ristorante. L’ufficio tecnico ha inoltre concluso lo studio di fattibilità della ciclabile Gonzaga - Stazione ferroviaria. La scelta di investire nelle progettazioni è dettata dalla volontà del Comune di intercettare i primi bandi disponibili per ottenere le risorse necessarie a finanziare le opere.

I commenti dei lettori