In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

La green economy made in Mantova sbarca a Ecomondo con dodici aziende

Da Pro-Gest a Frati, da Adamoli ad Anaergia: ecco i presenti alla Fiera di Rimini. Le “case history” Saviola e Tea protagoniste di due convegni

2 minuti di lettura

Dal gruppo Saviola a Pro-Gest passando per aziende specializzate in abbattimento polveri piuttosto che nel trasporto rifiuti: sono dodici le imprese mantovane presenti quest’anno a Ecomondo, la quattrogiorni dedicata all’economia circolare e alle energie rinnovabili che ha aperto ieri i battenti a Rimini.

Evento che inoltre vedrà Mantova il 9 novembre tra i protagonista, con i gruppi Saviola e Tea, di due appuntamenti di rilievo. Saviola Holding è stata scelta come “case history” per gli Stati generali della green economy organizzati da Ecomondo e Fondazione Sviluppo sostenibile e il presidente Alessandro Saviola interviene in mattinata alla sessione plenaria internazionale su “Le imprese e i governi per la transizione ecologica e la sfida climatica” che viene aperta dal ministro dell’Ambiente Gilberto Pichetto Fratin. Nel pomeriggio è poi in programma, allo Smart Utility Hub, l’intervento del presidente del gruppo Tea Massimiliano Ghizzi al dibattito “Efficienza energetica. Stato dell’arte, modelli, tecnologie e case history comunità energetiche rinnovabili in ambito pubblico e privato”. Ghizzi porterà l’esperienza che la multiutility mantovana sta sviluppando in questo settore attraverso la società controllata Sei il cui ruolo è quello di offrire consulenza tecnica per la predisposizione dei bandi dedicati alle Cer e supportare gli enti locali nell’abbracciare al meglio queste opportunità di sviluppo del proprio territorio in chiave sostenibile.

Oltre al gruppo viadanese Saviola leader nella produzione di pannelli ecologici 100%, ecco le altre aziende mantovane presenti a Ecomondo con i loro stand. Il gruppo Pro-Gest, proprietario della Cartiera di Mantova, con il suo impegno lungo tutta la filiera della carta in un’ottica di economia circolare: dalla raccolta della carta da riciclare alle cartiere, dagli ondulatori agli scatolifici. Il gruppo Frati che a Pomponesco produce pannelli truciolari ecologici tramite il recupero ed il riciclo del legno. Adamoli, azienda di Goito leader nelle progettazione, produzione e commercializzazione di veicoli industriali speciali, sistemi di carico e scarico automatico per prodotti nel settore ecologia-riciclo e rifiuti. Anaergia che ad Asola valorizza i rifiuti organici e li trasforma in energia, gas naturale, fertilizzanti e acqua pulita attraverso un approccio integrato tecnologico. Cannoni-Conrad con sede in città, si occupa invece di abbattimento polveri e odori in discariche, impianti di compostaggio, bonifiche ambientali, siti di lavorazione, aree urbane, ambienti di lavoro. Gam, Gruppo Autocisterne Mantova, si occupa poi tra le altre cose di trasporto di prodotti chimici, petroliferi e rifiuti speciali e tossico nocivi industriali. Gts a San Benedetto Po progetta e produce tubi e filtri per pozzi artesiani, sistemi filtranti e tubazioni per la captazione di acqua, gas, per il monitoraggio e bonifica ambientale. VLab con sede a Mantova, azienda specializzata in dispositivi per il monitoraggio dei cantieri e video timelapse.

Tre i laboratori presenti: Consult Lab di Mantova e Micro-b di Asola si occupano di analisi chimiche e microbiologiche; Savi laboratori & service di Roncoferraro specializzato in analisi in campo alimentare ed ambientale e di facility management aziendale.

I commenti dei lettori