In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

A Mantova riemerge il baluardo del ’500, era perso nel bosco di edera e robinie del Gradaro

È un rinvenimento importante: si tratta dell’ultimo bastione, l’unico sopravvissuto alle demolizioni otto-novecentesche del sistema di difesa di Mantova. L’operazione di pulizia e risanamento nei giorni scorsi ha riguardato la piazzola erbosa a livello strada, quella che sta di fronte all’enorme spigolo del convento del Gradaro. Piazzola circolare, che coincide con la sezione della Rondella. Il Comune ha provveduto a liberale l’area orlata da una vera e propria selva, mentre di sotto, nella sua pertinenza, il Consorzio di Bonifica Territori del Mincio ha asportato tutti i vegetali rampicanti.

09:20
  • Copiato negli appunti https://gazzettadimantova.gelocal.it/mantova/cronaca/2022/11/20/video/a_mantova_riemerge_il_baluardo_del_500_era_perso_nel_bosco_di_edera_e_robinie_del_gradaro-12252078/
  • Copiato negli appunti <iframe src="https://gazzettadimantova.gelocal.it/embed/mantova/cronaca/2022/11/20/video/a_mantova_riemerge_il_baluardo_del_500_era_perso_nel_bosco_di_edera_e_robinie_del_gradaro-12252078/" width="640" height="360" frameborder="0" scrolling="no"></iframe>