In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
viadana

Strenna di Bergamaschi: cantano anche i sindaci e il presidente Bottani

Riccardo Negri
Aggiornato 1 minuto di lettura

Anche il presidente della Provincia Carlo Bottani e alcuni sindaci dell’Oglio-Po cantano per la pace. Per il terzo anno, il cantautore viadanese Paolo Bergamaschi ha composto un brano natalizio, e invitato un’ottantina di persone a interpretarlo.

“La pace cammina con te. Peace is all in our hands” il titolo. Strofe e ritornello della canzone, un classico blues, sono in italiano, inglese, spagnolo, francese e dialetto viadanese. Ieri è iniziata la registrazione delle parti vocali, nello studio di produzione di Alessandro “Faffa” Fava, sulle basi incise in precedenza nello studio di Simone Guiducci. Con Bottani, hanno prestato la loro voce anche Nicola Cavatorta (sindaco di Viadana), Pietro Bortolotti (Dosolo), Pino Baruffaldi (Pomponesco), Giuseppe Torchio (Bozzolo) e Filippo Bongiovanni (Casalmaggiore), mentre Marco Pasquali (Sabbioneta) ha dovuto rinunciare all’ultimo per un’indisposizione.

Del coro faranno parte pure le rappresentanze di tre istituzioni aggregative ed educative cittadine: il gruppo Scout, il Viadana Rugby e la scuola di musica Moro. Vi sono poi alcuni amici esteri di Bergamaschi, che manderanno il proprio contributo via mail. Per una canzone che parla di pace, di particolare rilievo è la presenza di coristi russi, ucraini, serbi e kosovari. «E speriamo – nota Bergamaschi – che a Natale ci sia almeno una tregua». Il video, a cura dello studio Global Pix, sarà pubblicato a breve sui canali social.

I commenti dei lettori