In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Fermato in auto con sette etti di hashish e un coltello illegale: arrestato

Il giovane di Piubega nei guai dopo un controllo dei carabinieri, in casa aveva altri 100 grammi di droga. Ora è ai domiciliari

Aggiornato alle 1 minuto di lettura

Sette etti di hashish in auto e un coltello di trenta centimetri nascosto nell’abitacolo. Un giovane è stato arrestato nei giorni scorsi a Piubega con l’accusa di spaccio e porto abusivo di coltello.

Ad effettuare l’arresto sono stati i carabinieri di Piubega, che hanno fermato l’auto dell’uomo, residente in zona, nel corso di un controllo stradale del 22 novembre.

Oltre ai 700 grammi di hashish e al coltello kodachi sono stati ritrovati altri 100 grammi di hashish nella casa dell’arrestato.

La Procura di Mantova, che ha coordinato l’attività d’indagine, ha richiesto e ottenuto la convalida dell’arresto e la misura cautelare degli arresti domiciliari.

I commenti dei lettori