In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Fugge dopo aver falciato una moto con il suo Suv

L’incidente nel tardo pomeriggio di sabato sulla provinciale che collega Bancole e Roverbella

1 minuto di lettura
©Stefano Saccani, 2020 

Un motociclista, falciato nel tardo pomeriggio di sabato da una Porche Cayenne di colore nero mentre viaggiava sulla strada provinciale tra Bancole e Roverbella, è stato ricoverato in condizioni serie all’ospedale Carlo Poma.

L’uomo, di 57 anni, non è in pericolo di vita, ma ha subito un intervento chirurgico per le gravi fratture alla gamba e al piede, durato tutta la notte. L’automobilista non si è fermato ed è fuggito. Ora carabinieri e polizia locale di Marmirolo lo stanno cercando.

L’incidente è avvenuto poco dopo le 18. Il suv ha travolto la moto guidata dal 57enne che stava rientrando a casa a Pozzolo. Un urto violento che ha mandato in pezzi la moto Ducati. Il motociclista è finito nell’acqua gelida di un fossato.

È stato un agente della polizia locale di Marmirolo a portarlo fuori dal corso d’acqua e a salvarlo da un possibile annegamento. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Roverbella e la polizia intercomunale di Roverbella e Marmirolo. Ora è caccia al pirata della strada che si è dato alla fuga dopo aver provocato il grave incidente.

I commenti dei lettori