In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
curtatone

Tenta rapina a disabile, a processo un 23enne di Curtatone

Lo scaglia contro un muro per impossessarsi del suo borsello. L’intervento di un passante ha fatto fuggire il giovane rapinatore

gol
1 minuto di lettura
©StefanoSaccani2017 

Prima udienza del processo che vede sul banco degli imputati Maryan Orysyk, un 23enne residente a Curtatone, accusato di tentata rapina nei confronti di un disabile. Il fatti risalgono al 16 aprile di tre anni fa. Quel giorno il giovane, di nazionalità ucraina, aveva tentato di impadronirsi con la forza del borsello della vittima, fermandolo per strada e scagliandolo contro un muro. Un tentativo di rapina sventato da un abitante del luogo che, avendo assistito alla scena, è accorso in aiuto della vittima. La tentata rapina è aggravata dal fatto che l’uomo preso di mira è un disabile che, in nessun modo avrebbe potuto difendersi. Il rapinatore era poi stato identificato e denunciato dai carabinieri di Curtatone. A difenderlo l’avvocato Alessia Soldani.

La prossima udienza è stata fissata per il 2 febbraio prossimo.

I commenti dei lettori