In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Fiera delle Grazie, la giunta conferma la formula e le date

I giorni prestabiliti saranno il 13 agosto 2023 per l’apertura e il 14/15/16 agosto per il normale svolgimento della sagra

1 minuto di lettura
vincenzo bruno copyright 

«Dopo l’edizione di quest’anno post Covid e le difficoltà di gestione di una fiera così importante per tutto il territorio provinciale, l’eccellente risultato ottenuto ha convinto l’amministrazione comunale a provvedere senza nessun dubbio a garantire anche per l’anno prossimo l’organizzazione della manifestazione». Così ha deciso la giunta Bottani che, con una delibera, ha confermato lo svolgimento della Fiera delle Grazie per il 2023, stabilendo le date.

«Vista la formula vincente dei tre giorni più inaugurazione dell’edizione 2022 – si legge in una nota – i giorni prestabiliti saranno il 13 agosto 2023 per l’apertura e il 14/15/16 agosto per il normale andamento della fiera».

Orgoglioso dei risultati della scorsa edizione, «l’assessore al turismo Manuel Pignatti ha in serbo ulteriori miglioramenti per rendere lo svolgimento della fiera 2023 ancora più attrattiva sia per i visitatori che per gli operatori commerciali».

Anche quest’anno l’assessore avrà l’appoggio del consigliere delegato alla cultura Federico Crivelli, del vicesindaco Federico Longhi e dell’assessore Cinzia Cicola, in collaborazione con gli uffici commercio e tecnico del Comune. Ripartenza vivacissima, quella del 2022, sull’onda dei 140 madonnari, che hanno impreziosito il sagrato con la loro arte, e delle 160 bancarelle che hanno scandito la dimensione commerciale della fiera.

I commenti dei lettori