In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Nas, ispezioni in bar e ristoranti: sanzionati due locali di Porto

I carabinieri trovano carenze igieniche nel magazzino dell’Izumi e mancata esposizione di indicazioni all’agriturismo La Rasdora

Aggiornato 1 minuto di lettura

I carabinieri di Porto Mantovano, insieme ai colleghi del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Cremona, hanno ispezionato alcuni bar e ristoranti della zona. Due le attività imprenditoriali ad essere state sanzionate.

Si tratta di un ristorante di cucina orientale, lo Izumi, dove sono state riscontrate gravi carenze igienico-sanitarie nei locali adibiti a magazzino nonché la presenza di sporco diffuso e presenza di insetti infestanti.

All’agriturismo, la Rasdora, invece, i militari hanno constatato la mancata esposizione delle indicazioni circa provenienza, tracciabilità e prezzo dei prodotti alimentari utilizzati.

Complessivamente sono state elevate sanzioni per un totale di 7mila euro ed emanate prescrizioni urgenti di adeguamento sanitarie in attesa delle ulteriori verifiche che saranno condotte dall’ Ats Valpadana. Le attività potranno riprendere il lavoro dopo aver ottemperato alle indicazioni dell’autorità sanitaria. Intanto però dovranno pagare le multe.

I controlli dei carabinieri del Nas di Cremona proseguiranno nei prossimi giorni, anche sulla base di precise segnalazioni.

I commenti dei lettori