In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Da oasi verde a discarica: maleducati nel parchetto di Commessaggio

Stefano Rasori
1 minuto di lettura

Doveva essere il posto delle meraviglie, il parchetto al centro del paese nella suggestiva area verde prospiciente il Navarolo. Oggi l’oasi felice di Commessaggio, voluta dai cittadini e dalle loro associazioni per trascorrere momenti felici in mezzo alla natura, si è trasformata in un luogo dove chi bivacca lascia sempre una montagna di rifiuti. È visibile a tutti come in questi giorni alcuni fruitori lo stanno utilizzando senza rispetto dell’ambiente, del paese e della struttura stessa. Fra carta, plastica e rifiuti di ogni genere sono state rinvenute anche due bottiglie quasi piene di vino che «saranno state lasciate - ha scritto il Comune in un post su Facebook - per i futuri ospiti o passanti». La maleducazione sta oltrepassando i limiti e il Comune è intenzionato a punire severamente i colpevoli. 

I commenti dei lettori