In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Fuga di gas a Cizzolo: strada chiusa, il guasto riparato dopo ore

La perdita da un pozzetto stradale. Sul posto i vigili del fuoco Oggi intervento tampone. Domani e sabato intervento definitivo

Giancarlo Oliani
1 minuto di lettura

Una grossa perdita di gas metano, sprigionatasi da un pozzetto stradale, ha rischiato di lasciare al freddo, nella giornata di oggi (giovedì 8 dicembre), decine di abitazioni a Cizzolo di Viadana.

Fortunatamente l’allarme, partito da alcuni residenti di via Pecorara, ha consentito il tempestivo intervento dei vigili del fuoco che hanno arginato la perdita. La falla è stata causata dalla rottura di una conduttura di ramificazione diretta alle abitazioni. A mettere in allarme l’odore che era presente in zona da almeno un paio di giorni.

La strada è stata immediatamente chiusa al traffico, in attesa dell’arrivo dei tecnici dell’Italgas. Notevoli disagi ai mezzi in transito e ai residenti, ma lo stop si è reso necessario per la sicurezza dell’intervento di ripristino.

I vigili del fuoco sono rimasti sul posto fino all’arrivo dei tecnici dell’Italgas arrivati da Castiglione delle Stiviere. «Abbiamo effettuato un intervento provvisorio di messa in sicurezza - ha dichiarato un tecnico dell’azienda gas- Ora non c’è più pericolo. Ma dobbiamo tornare sul posto per fare la riparazione definitiva. Ci vorranno almeno un paio di giorni».

La strada è stata riaperta al traffico dopo alcune ore, una volta messa in sicurezza la tubazione con l’intervento di emergenza, ma nei prossimi giorni. Venerdì e sabato, per la sistemazione definitiva necessaria per ripristinare l’agibilità completa della rete di distribuzione ci potrebbero essere nuove interruzioni all’erogazione del metano.

I commenti dei lettori