In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Borgo Mantovano, i mulini storici puntano ai fondi stanziati dal Pnrr

A palazzo Ducale si è riunita l’assemblea dei proprietari

Giorgio Pinotti
1 minuto di lettura

A Revere si sono riuniti i proprietari dei mulini storici, stabilendo che il loro obiettivo per quest'anno è l’incremento della comunicazione e della promozione, puntando a intercettare i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

È stato il palazzo Ducale, sede stabile del sodalizio, ad accogliere i componenti dell'Associazione nazionale amici dei mulini storici. Sono molti ed ambiziosi gli obiettivi che sono stati indicati per quest'anno, con l'intento di far crescere questa realtà. Verrà realizzato un concorso fotografico che diventerà una poi una vera e propria mostra. In programma ci sono poi viaggi e gite organizzate per la visita dei mulini sparsi per l'Italia. Un occhio di riguardo verrà riservato all'attenzione per l'alimentazione sia animale che umana.

Il segretario dell'associazione, Silvano Bonaiuti, ha presentato il bilancio consuntivo e quello previsionale per il prossimo anno, che sono stati approvati dall'assemblea. L'associazione è riuscita ad iscriversi al portale del Ministero della cultura e ha ottenuto dei finanziamenti per la pubblicazione di libri relativi alla storia e alla conservazione di queste particolari strutture.

Il sodalizio ha poi in programma le giornate europee dei mulini: si tratta di occasioni in cui sarà possibile visitare questi particolari edifici. L'anno scorso l'Italia ha aderito con 70 strutture. L'associazione ha referenti per tutte le Regioni. Gli eventi sui mulini sono stati chiamati “Macina cultura”.

In programma poi la realizzazione di una biblioteca dedicata, che avrà sede a Revere nel palazzo Ducale, si tratterà di una sezione dedicata della biblioteche che verrà allestita nell'edificio dopo che saranno stati conclusi i lavori post terremoto. Previsto inoltre un rinnovamento del sito dell'associazione, con l'implicazione degli strumenti informatici.

Alla giornata hanno partecipato moltissimi proprietari di mulini storici sparsi per tutto il territorio italiano e anche molti proprietari di strutture che si trovano all'estero, il presidente Gabriele Setti e il vice sindaco di Borgo Mantovano Sergio Faioni li hanno accolti con entusiasmo.

I commenti dei lettori