Rabbia e disperazione davanti ai cancelli della Ocis

Scene di rabbia e disperazione davanti ai cancelli all'arrivo dell'ufficiale giudiziario. I sindacalisti della Fiom Cgil hanno riunito i lavoratori in assemblea mentre iniziava la trattativa tra le parti. Poi la buona notizia: tutto rinviato di 10 giorni. L'esecuzione resta in stand-by fino al 21 novembre nel tentativo di trovare un accordo. Nel pomeriggio i dipendenti sono tornati gradualmente al lavoro LEGGI L'ARTICOLO

Video del giorno

La festa di Meloni e dei militanti di Fratelli d'Italia sulle note di Rino Gaetano

La guida allo shopping del Gruppo Gedi