L'INDAGINE

Il boom della cura dei capelli deluxe: benvenuti nell'era della 'Skinification'

Photo by Paloma LaMadreInspirada on Unsplash  
La routine haircare è sempre più simile a quelle di cura della pelle: più meticolosa, esige formule sofisticate, lussuose e sostenibili. È arrivata l’era della “Skinification”
2 minuti di lettura

Il lockdown ci ha dato alla testa, letteralmente. Nei mesi più difficili della pandemia abbiamo riposto il trucco in un cassetto e, di pari passo con una meticolosa cura della pelle, ci siamo dedicati in modo sempre più attento e consapevole alla cura dei capelli. È quella che gli esperti hanno chiamato Skinification, ovvero una routine per capelli simile a quella skincare, con prodotti sofisticati, lussuosi e sostenibili.

La voglia di investire in maschere, shampoo, conditioner e oli di alto livello è confermata dai dati: secondo Cosmetica Italia, nel 2020 le famiglie di prodotto che hanno avuto le performance migliori sono proprio quelle legate all’igiene (orale e del corpo) e alla cura capelli. E la tendenza nata durante la pandemia è destinata non solo a durare, ma a rafforzarsi: un’ottima notizia per i marchi di prodotti haircare di lusso.

Foto GoRunway 

"Rispetto ai primi 4 mesi del 2020, il mercato dei capelli a fine aprile 2021 ha segnato già un +30% e ci aspettiamo che questo trend continui a salire (dati sell-out, fonte NPD)", riporta Riccardo Ferrari, direttore generale Sisley Italia. "La pandemia ha aumentato il tempo che ognuno dedica alla propria cura personale, facendoci sentire meglio. Il consumo di certi prodotti capillari è divenuto costante, sono emersi nuovi bisogni, e anche esigenze latenti o dimenticate che il lockdown ha evidenziato significativamente". Una tendenza che per il brand di bellezza deluxe si è tradotta con un +49,5% delle vendite della linea Hair Rituel by Sisley tra gennaio e aprile 2021 rispetto al 2020 (dati sell-out, fonte NPD) e con un nuovo lancio lo scorso maggio, Hair Rituel La Crème 230, un innovativo trattamento per capelli protettivo e rigenerante attivato dal calore.

Hair Rituel by Sisley La Crème 230: infonde principi attivi riparatori nel cuore della fibra capillare per proteggerla e valorizzarla 

Oltre a proporre nuove formule, per rispondere alle ricerche di prodotti altamente tecnici da parte di consumatori più informati ed esigenti molti marchi professionali finora venduti solo nei saloni hanno deciso aprire degli shop online per arrivare direttamente nelle case dei loro clienti. Così a marzo, durante la pandemia, sono nati l’e-shop myhairboutique.it, dove poter acquistare i prodotti della Wella Family (Wella Professionals, System Professional, weDo, Sebastian Professional), e l’e-commerce di Toni&Guy Italia, con più 300 referenze haircare, dai prodotti Label.m a quelli di Kérastase, Shu Uemura, L’Oréal Professionnel, Redken e Biolage.

 L'e-shop di Wella mayhairboutique.it 

L’agenzia di previsione delle tendenze Beautystreams conferma che la salute dei capelli sarà una priorità beauty centrale nel prossimo futuro. In particolare, secondo i suoi esperti il focus sarà sulla cura olistica dei capelli e del cuoio capelluto con prodotti associati al benessere a base di attivi vegetali aromaterapeutici e ayurvedici. Non è difficile da credere: già oggi i prodotti per capelli e cuoio capelluto rappresentano la fetta più grande del mercato dei prodotti a connotazione naturale e sostenibile, ricoprendo il 33,1% del fatturato del settore (fonte Cosmetica Italia).

Lo dimostra anche l’ascesa di marchi di lusso sostenibile come Davines, che nei primi quattro mesi del 2021 ha registrato un record di vendite (oltre 60 milioni di euro, con un 35% di crescita sullo stesso periodo del 2020 e un 13% sullo stesso periodo del 2019). "In questo primo semestre 2021 possiamo confermare risultati estremamente positivi. I nostri consumatori sono acquirenti consapevoli, interessati a uno stile di vita sano, alla ricerca di prodotti di qualità, profondamente legati a valori come la cura per l'ambiente, l'impatto sulla società, e anche molto curiosi di capire l'origine dei nostri ingredienti e le prestazioni", dichiara Mark Giannandrea, General Manager di Davines. "Nell'ultimo periodo questi aspetti sono diventati più importanti a causa dell'accelerazione della pandemia". E, aggiungiamo, continueranno a rafforzarsi: la crescita dei marchi premium per la cura dei capelli è solo agli inizi.

Essential Haircare Shampoo Bar di Davines: shampoo solido dalla formula latamente biodegradabile in pack essenziali interamente riciclabili