Amicizie tossiche, come riconoscerle. E liberarsene

Photo by Darya Skuratovich on Unsplash
Photo by Darya Skuratovich on Unsplash 
"Inquinano la nostra emotività perché sono rapporti che schiacciano, deludono, sfiniscono, che succhiano energia senza mai dare. Alla fine ci si sente prosciugate e si può arrivare anche a dubitare di sé stessi”, spiega Maria Claudia Biscione, psicoterapeuta e sessuologa. Che indica anche alcune tipologie di amicizie tossiche (dalla lamentosa, alla mantide, fino alla vampira e alla narcisa), i segnali da tenere d'occhio e i modi per allontanarsene
6 minuti di lettura