Moda
Jacquemus+Nike, la nuova linea di sportswear inclusiva
Moda

Jacquemus+Nike, la nuova linea di sportswear inclusiva

Sneakers e cappelli ma anche abiti scollati e gonne: capi sportivi si fondono al ready-to-wear nell'attesissima collezione Nike x Jacquemus, accessibile, inclusiva e dai dettagli sensuali. Ecco le prime immagini

1 minuti di lettura

Cominciano a circolare sul web le prime immagini della collaborazione Nike x Jacquemus e l'idea di dover attendere fino al 28 giugno perché la collezione femminile di sportswear sia finalmente disponibile è dura da accettare. Capi atletici, chic e essenziali saranno portati in passerella in estate dal creativo francese Simon Jacquemus, 32 anni, noto per la griffe omonima cui ha dato vita appena ventenne e le cui sfilate sono spesso circondate da panorami mozzafiato, come i campi di lavanda in Provenza o le spiagge hawaiane.

La liaison tra Jacquemus ed il gigante dell'abbigliamento sportivo americano si annuncia di successo solo ad intravederla, con quel piccolo ed iconico swoosh, il baffo della vittoria Nike, fare da bijoux su un abito scollato dietro la schiena.

"Per questa collaborazione con Nike, ho voluto creare una collezione che reinterpretasse l'abbigliamento sportivo femminile in modo minimale" ha dichiarato Simon Porte Jacquemus, autore di accessori trendy come le minuscole Chiquitos, riuscite a diventare it bag nonostante servano più da tracolle di abbellimento che non da vere borse. C'è ancora molto di segreto sulla collab Nike x Jacquemus, ma alcuni dettagli sono stati svelati dallo stilista, che ha detto ispirarsi a linee vintage del brand sportivo ed in particolare all'ACG (all conditions gear), fatta di capi outdoor resistenti, di moda negli anni Novanta.

La descrizione della collezione fa sognare con la promessa di "dettagli sensuali e colori neutri" e soprattutto con la sua missione di inclusività ed accessibilità. "Era importante che la collezione fosse accessibile a tutti i corpi, e che fosse una miscela naturale di stile Jacquemus e prestazioni Nike" ha commentato Jacquemus.

Nella fusione tra sportswear e ready-to-wear firmata Nike x Jacquemus ci saranno da aspettarsi immancabilmente delle sneakers, a cui alludono i lacci e le impronte, condivisi nelle prime immagini della collezione su Instagram. E sappiamo anche quali: "la mia personale interpretazione della Humara, la mia scarpa Nike preferita" ha detto Simone Porte Jacquemus, che nella collaborazione fonde la sua idea di moda ai gusti personali, la passione per lo sport fondativa del suo brand, i ricordi della sua generazione. La linea includerà per il momento 15 pezzi, tra cui una gonna plissé che strizza l'occhio alla tenuta delle tenniste ed un bucket hat, il cappello alla pescatora immaginato per essere trasversale a diverse attività, dall'escursionismo al motociclismo.