Megxit

Il principe Harry e Meghan Markle: indipendenti sì, ma lasciateci i titoli nobiliari

Nell'incontro del 13 gennaio convocato dalla regina Elisabetta II a Sandringham si decide il futuro della coppia: il tema caldo sul tavolo è la possibilità o meno di mantenere l'appellativo di Sua Altezza Reale, oltre al titolo di duca e duchessa di Sussex

5 minuti di lettura
In gioco ci sono l'immagine della monarchia, la tradizione e il protocollo, perfino i sentimenti. Ma soprattutto: i titoli. Questo il tema al centro dell'incontro convocato dalla regina a Sandringham per discutere del futuro dei duchi di Sussex: presenti il principe Carlo e il principe William, oltre ad Harry naturalmente, mentre Meghan Markle si collegherà in teleconferenza dal Canada, dove è tornata dopo l'annuncio del "divorzio" dalla famiglia reale inglese.
Il comunicato ufficiale dei Sussex rende chiaro una cosa: la coppia desidera continuare a svolgere compiti per conto della regina e per questo avrà bisogno dei titoli.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori