Etica e gentile, la moda di domani secondo Beppe Angiolini

Dopo il duro periodo che abbiamo passato ci attende "uno shopping dai toni profondamente valoriali, per sentirsi parte di una community che adora parole come ecologia, rigenerazione, correttezza ed equilibrio". A sostenerlo è Beppe Angiolini, titolare e fondatore dello store multimarca Sugar e direttore artistico della città di Arezzo
2 minuti di lettura

Comprare ancora, ma con sentimento. Per Beppe Angiolini, fondatore e titolare di Sugar, uno dei più famosi store multimarca che si trova ad Arezzo, città di cui è stato recentemente nominato direttore artistico dal sindaco Alessandro Ghinelli, lo shopping sarà sempre più esperienziale e accompagnato da fattori umani. Primo tra tutti, la cortesia e la disponibilità, sia che si tratti di acquisti online (Sugar ha uno dei più importanti e-shop europei) sia “in presenza”.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori