William e Kate traslocano a Windsor?

Sembra che non si tratti di un gossip: i duchi di Cambridge stanno valutando di andare a vivere più vicino alla regina. La decisione, se confermata, potrebbe avere molti aspetti positivi e tra le residenze possibili spunta quella che fu casa di Edoardo VIII e Wallis Simpson fino all'abdicazione del re per amore

Se questi argomenti ti interessano iscriviti alla newsletter del Gruppo Gedi, Royality Show, che porta la corona a casa tua ogni giovedì all'ora del tè
2 minuti di lettura

Trasloco in vista per William e Kate? Nel Regno Unito se ne discute parecchio: i duchi di Cambridge avrebbero espresso il desiderio di lasciare Kensington Palace, secondo quanto riportato da alcuni amici, dove si sentono ormai "isolati" rispetto alla famiglia che una volta ne impegnava tutti gli appartamenti facendone un "affollato condominio" e oggi vive invece dispersa nelle residenze di campagna.

Pare che la regina abbia espresso il desiderio di avere Will e Kate più vicini a sé, e che a loro l'idea di trasferirsi nella tenuta del Castello di Windsor, dove la sovrana ormai risiede in pianta stabile, non dispiaccia. Lasciare Buckingham Palace - un palazzo decadente ostaggio del suo maestoso passato, pieno di spifferi e di divani rattoppati - riservato ai soli eventi pubblici e diplomatici è un'idea che il principe Carlo ha fatto sua da tempo, in linea con il suo progetto di "alleggerimento" dei costi della monarchia quando, prima o poi, sarà re. Allo stesso modo, William e Kate potrebbero tenere l'appartamento ereditato dalla principessa Margaret come sede londinese, e spostarsi a vivere in campagna per stare vicini a Sua Maestà, ma anche ai Middleton, che al momento impiegano un'ora e mezza per andare a trovare i nipotini George, Charlotte e Louis, mentre da Windsor sono distanti solo 45 minuti. Un ipotetico trasferimento comporterebbe per i principini la necessità di cambiare scuola, ma d'altro lato sarebbe più facile frequentare i cuginetti: Pippa Middleton e suo marito hanno una casa nel Berkshire mentre Zara Phillips e suo marito Mike vivono con i tre figli a Gatcombe Park, residenza della principessa Anna (madre di Zara e figlia della regina), a metà strada tra Windsor e Londra.

La regina a Windsor sta bene, e ci resterà. Il Castello è stato per anni un luogo del cuore della sua infanzia in cui trascorrere i fine settimana, ma è diventato la sua residenza principale all'inizio della pandemia, e il principe Filippo è stato sepolto lì dopo il suo funerale, nell'aprile 2021. Alla famiglia reale la vita di campagna piace e i duchi di Cambridge non fanno eccezione, peccato però che la loro residenza campestre, Anmer House, regalo di nozze di Sua Maestà, sia troppo distante da Londra; si trova nella tenuta di Sandringham, a tre ore di macchina dalla città, quindi va bene durante le vacanze natalizie, quando tutti si spostano lì, ma è diventato difficile per i Cambridge frequentarla nei weekend.

Il Mail on Sunday ha riferito che la coppia ha preso in considerazione alcune proprietà a Windsor, tra cui una con una lunga storia: Fort Belvedere, all'estremità meridionale del Windsor Great Park, che fu 'casa' di Edoardo VIII e Wallis Simpson fino all'abdicazione. Proprio qui il re firmò nel 1936 i documenti che passarono di fatto la corona nelle mani del fratello Albert, poi re Giorgio VI, padre dell'attuale sovrana. Il forte è di proprietà della Crown Estate e al momento concesso in affitto alla famiglia Weston, amici intimi dei reali. Dalla cima della torre, in una giornata limpida - scrisse una volta il re Edoardo - si poteva vedere "con un cannocchiale" la cupola di San Paul al centro di Londra.

La newsletter Royality Show

Se il tema vi appassiona, iscrivetevi alla nuova newsletter gratuita Royality Show che giocando sulla crasi tra Royals e Reality Show vi aprirà ogni settimana una finestra pop sulle monarchie più glamour del mondo. Racconti, curiosità e retroscena delle storie che vedono protagoniste regine e sovrani, principi e principesse, duchesse e contesse. La corona all’ora del tè, tutti i giovedì a casa vostra. Ecco i link per iscrivervi:

La Repubblica

La Stampa

Il Secolo XIX

Messaggero Veneto

Il Mattino di Padova

Corriere alpi

Tribuna di Treviso

La Nuova Venezia

Il Piccolo

Gazzetta di Mantova

La Provincia Pavese

La sentinella del Canavese