Dibattito sulla parola “cancro”

Sul British Medical Journal un'analisi sostiene che, per alcune condizioni a basso rischio, questo termine dovrebbe essere sostituito. Per Stefania Gori, presidente Aiom, bisogna piuttosto lavorare sulla conoscenza della malattia e sul garantire i giusti percorsi a tutti. O la parola “tumore” farà sempre paura

2 minuti di lettura