Long Form

Depressione: quali sono i farmaci, come usarli e a cosa servono

Nate per curare il male oscuro sono diventate rapidamente best seller. Anche se, più che il buon umore danno ai circuiti cerebrali di chi ne soffre una nuova adolescenza
11 minuti di lettura

LA PRIMA molecola a rivoluzionare il mercato degli antidepressivi è entrata in commercio nel 1986. Parliamo della fluoxetina, capostipite della famiglia di antidepressivi definiti Ssri o inibitori della ricaptazione della serotonina. Farmaci che per quasi mezzo secolo sono stati l'unica vera novità contro la depressione.

"E che offrono vantaggi importanti rispetto alle precedenti classi di antidepressivi, sia dal punto di vista della sicurezza che da quello degli effetti collaterali, che sono più lievi", spiega Carmine Pariante, psichiatra e docente al Kings College di Londra.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori