Non credete mai alle cose belle su di voi? Soffrite della sindrome dell'impostore

Da Einstein a Michelle Obama, passando per Jodie Foster e Tom Hanks: il 70 per cento ne ha sofferto almeno una volta nella vita. E non risparmia nessuno
4 minuti di lettura

Chi non ricorda Pretty Woman?  Dopo una notte d'amore, Richard Gere dice a Vivian, Julia Roberts: "Tu non sei soltanto bella, sei anche intelligente". E lei risponde: "È molto più facile credere alle cattiverie, ci hai mai fatto caso?". E lo spettatore si ferma un attimo: "Accidenti, è vero, capita anche a me, credo solo alle cose brutte, se invece mi fanno degli apprezzamenti penso che stiano mentendo".

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori