Covid, bambini asintomatici a scuola: "Pericolosi come gli adulti"

Il centro vaccinazione del Bambino Gesù di Roma 
Il nuovo anno scolastico ha riportato in classe 4 milioni di studenti e già si moltiplicano le quarantene. Il virologo direttore del Cnr Giovanni Maga: "Sbagliato pensare che sia meglio lasciarli in classe, vanno vaccinati" 
4 minuti di lettura

IL NUOVO anno scolastico ha riportato al centro della questione i bambini. Il 13 settembre sono tornati tra i banchi di scuola 4 milioni di alunni. Un rientro particolarmente sentito dopo le chiusure dell'anno scorso e segnato da qualche regola in più rispetto alle tradizionali disposizioni per prevenire il contagio. Entrato in vigore l'obbligo di Green pass per tutto il personale didattico e per chiunque entri negli edifici scolastici, compresi genitori ed eventuali accompagnatori, confermati distanziamento e mascherine per i ragazzi, ciò nonostante, specie nel Nord Italia, hanno iniziato a moltiplicarsi i casi di alunni positivi al virus e, di conseguenza le classi in quarantena.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori