Covid, lo studio: "Fra i guariti gli under 30 rischiano di ammalarsi di più"

Covid, lo studio: "Fra i guariti gli under 30 rischiano di ammalarsi di più"
A sostenerlo una ricerca preliminare dell'Upmc Children's Hospital di Pittsburgh e della University of Pittsburgh. Serviranno altri studi per confermare questa tesi
3 minuti di lettura

Le persone sotto i 30 anni sarebbero più a rischio di contrarre il Covid una seconda volta dopo esserne guariti. E' questa quanto sostiene un'analisi condotta dall'Upmc Children's Hospital di Pittsburgh e dalla University of Pittsburgh su giovani adulti guariti da forme lievi o moderate di Covid-19, pubblicata su medRxiv (pre-peer review).

Lo studio ha coinvolto 173 pazienti di età compresa tra i 19 e i 79 anni, guariti da diverse settimane da forme lievi o moderate della malattia.