Il punto di Andrea Margelletti: “Mentre noi parliamo di pace a Kherson i separatisti chiedono l’annessione alla Russia”

L’esperto geopolitico commenta ogni giorno sulla Stampa il conflitto tra Russia e Ucraina

Professor Margelletti, con la proposta del governo Draghi per porre fine alla guerra possiamo pensare di avvicinarci finalmente al cessate il fuoco?
«Le rispondo con un dato. Mentre – lodevolmente – l’Italia si sta adoperando per scrivere un piano efficace attraverso il quale arrivare alla pace, a Kherso l’amministrazione locale sta chiedendo ai russi di costruire una base permanente militare russa. Mi sembra un messaggio politico inequivocabile di chiusura totale alle trattative. Se nei territori che sono l’oggetto delle trattative avviene questo non mi pare che stiamo andando nella direzione giusta...».

Quindi a questo punto qual è la strategia giusta?

«Non ne restano molte altre se non quella di continuare ad armare l’Ucraina perché possa resistere all’offensiva russa. Perché lentamente l’esercito di Putin continua nella sua operazione di accerchiamento dell’esercito ucraino, intensificando anche gli attacchi. Quindi è ottimo continuare a lavorare a un progetto di pace, ma non tralasciando di aiutare la resistenza degli uomini di Zelensky che già soffrono perdite non sostituibili dal punto di vista numerico».

Secondo lei c’è qualche probabilità che Putin si decida a incontrare, come da sua richiesta, Zelensky?

«Mi sembra altamente improbabile, ma non lo dico io, lo dicono i fatti. L’Occidente ha chiesto 100 volte a Putin un incontro. E da parte russa non solo non c’è stata mai risposta, ma sinora non hanno neppure mai dichiarato quali sono i loro piani».

Ma che cosa aspettano a suo parere?
«Semplice. Che nell’Occidente le polemiche sull’invio delle armi diventino fratture al punto da bloccare il sostegno all’Ucraina».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

In volo sull'antichissima Fiera delle Grazie

La guida allo shopping del Gruppo Gedi