Il Carpi si gode Lasagna Esordio in serie B e assist d’oro a Crotone

SAN BENEDETTO PO. Il giorno del debutto è arrivato e non si scorda mai. Se poi coincide con un assist al bacio che porta al pareggio su un campo difficile ancora meglio. Kevin Lasagna, attaccante...

SAN BENEDETTO PO. Il giorno del debutto è arrivato e non si scorda mai. Se poi coincide con un assist al bacio che porta al pareggio su un campo difficile ancora meglio. Kevin Lasagna, attaccante esterno classe 1992, ha gettato il cuore oltre l’ostacolo e sta cominciando a raccogliere dei risultati impressionanti. L’esordio in serie B è avvenuto sabato pomeriggio in quel di Crotone: il suo Carpi, sotto di un gol, stava cercando in tutti i modi di rimettere in piedi la partita. Il tecnico degli emiliani Castori dalla panchina ha sorpreso tutti gettando nella mischia un esordiente assoluto. Risultato? In zona Cesarini Lasagna si è inventato un pregevole assist aereo per l’accorrente Poli che ha insaccato l’1-1 finale.

Lasagna, dopo lo straordinario campionato di serie D ad Este (21 reti in 33 gare) è stato visionato a più riprese dalla società biancorossa che in estate gli ha proposto un contratto. Un’occasione unica per il giovane ex Governolese. Ha bruciato le tappe, guadagnando sul campo la stima degli addetti ai lavori. Pupillo del presidente della Sambenedettina Dino Barbi (fu lui a scoprire le sue qualità in tenera età), è poi passato al calcio dei grandi proprio con i Pirati (due stagioni sensazionali). Poi il Cerea prima della consacrazione ad Este. Venerdì il Carpi giocherà al Cabassi contro il Trapani. Un altro spezzone di gara è nell’aria, sognare non costa nulla.

Sergio Ballarini

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Patrick Zaky, nel tribunale di Mansoura subito dopo l'annuncio del suo rilascio

La guida allo shopping del Gruppo Gedi