In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Geo Domus Ostiglia per il pass

MANTOVA. Riparte a ranghi quasi completi l’Open League a 11 dell’Uisp, che segnala, a causa della neve ancora persistente sui campi, due soli rinvii nel girone B. Ad un passo dal festeggiare il...

1 minuto di lettura

MANTOVA. Riparte a ranghi quasi completi l’Open League a 11 dell’Uisp, che segnala, a causa della neve ancora persistente sui campi, due soli rinvii nel girone B. Ad un passo dal festeggiare il passaggio del turno nel girone A è la Geo Domus Ostiglia, che andrà a caccia dei punti necessari sul campo del fanalino Revere. Ancora tutto aperto invece per le posizioni dal secondo al quarto. Il Correggioli ha quattro punti d’oro da difendere dall’alto del suo terzo posto ma la trasferta in quel di San Pietro, con i veronesi ancora in corsa, non sarà una passeggiata. Proverà ad approfittarne il Quingentole, anch’esso fuori provincia per affrontare il Pilastri.

Lunedì posticipo tra Df2000-3 Soci e Pub 25 Moglia. Detto dei due rinvii di cartello (Tormec-Solferino e Marcaria-Cicognara) il girone B vedrà la grande chance per il Ghisiolo, approfittando proprio dello stop forzato delle quattro formazioni sopracitate, di avvicinare la vetta in casa del fanalino Olimpia Suzzara. Proverà a restare in corsa anche il Tme Goito, che attende l’Olimpia Cuore Emigrato, mentre è sfida sul fondo della graduatoria tra Creazzi e Campitello.(dc)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori