Il football Nfl nella storia da Londra: prima partita trasmessa solo in streaming su Yahoo

Anche Allen Robinson, ricevitore dei Jaguars è stato tra i migliori

La gara vinta a Wembley (ancora una volta esaurito) dai Jaguars sui Bills è già una pietra miliare dello sport Usa: è la prima volta che le tv nazionali cedono il passo al web. Il match è stato trasmesso gratuitamente in contemporanea in tutto il mondo da Yahoo.

LONDRA. Partita numero tredici nella storia della Nfl a Wembley che vede di fronte i "padroni di casa" Jacksonville Jaguars contro i Buffalo Bills.

Le famiglie allo stadio a vedere la Nfl

Penultima partita della stagione inglese della Nfl che visto il successo ha deciso di prolungare il contratto di ben dieci anni, per la gioia dei fan europei che anche in questo caso hanno risposto alla grande. Wembley ancora una volta offre un colpo d'occhio incredibile ed è esaurito. Non stupisce allora che la Nfl voglia continuare ad espandere il suo mercato al di fuori dei confini Usa aumentando le partite extra statunitensi. La seconda delle gare londinesi 2015 è stata una primizia assoluta in quanto a trasmissione: la diretta del match è stata trasmessa esclusivamente, e gratis, in streaming internet su Yahoo (unica eccezione le "tv locali" di Buffalo e Jacksonville). Visibile in tutto il mondo.

Le cheerleader dei Jacksonville Jaguars, padroni di casa a Londra

La gara. I Jaguars arrivano da un inizio di stagione infelice e sperano di riuscire ad avere risposte positive contro dei Bills decimati dagli infortuni.

Partita abbastanza noiosa nel primo quarto, un continuo scambio di punt intervallato da un field goal dei Bills all'opposto di un secondo quarto scoppiettante che vede la difesa dei Jaguars grande protagonista segnando due dei tre touchdown. Inizia Bortles con un td pass su Robinson a cui seguono nel giro di tre minuti due segnature difensive, fumble e intercetto, che sembrano chiudere la partita con netto anticipo. Reazione dei Bills? Nessuna! Anzi sono i Jaguars a segnare il quarto touchdown di giornata.
Dieci punti dei Bills frutto di un touchdown e di un field goal chiudono un po' le distanze e mandano le squadre al riposto sul 27-13 per i Jaguars.

TJ Yeldon, il running back di Jacksonville è stato tra i migliori in campo

Il secondo tempo si riapre con il controllo palla dei Jaguars che puntano ad addormentare la partita per fermare ogni possibile rientro dei Bills e nel terzo quarto la tattica riesce molto bene visto che nessuna squadra mette punti a referto.
Incredibile quello che succede el quarto quarto quando i Jaguars smettono di giocare e i Bills diventano assoluti protagonisti.
Prima un field goal, dopo un bellissimo touchdown pass da 58 yard di Manuel ad Easley e a cinque minuti dalla fine un intercetto di Graham (e relative trasformazioni) portano addirittura gli ospiti in vantaggio per 31 a 27.
Bortles e compagni non ci stanno a subire uno smacco del genere e anche grazie ad un fallo dei Bills si avvicinano all'endzone dove il qb trova Hurns che con un tuffo plastico riceve e segna il touchdown del sorpasso che vale anche la partita.

Partita strana, un tempo a testa per due squadre che hanno mostrato tutti i difetti che stanno rendendo complicata la stagione. Alla fine la spuntano i Jaguars 34 a 31, forse quelli che ci hanno creduto di più e soprattutto non hanno mollato dopo il sorpasso dei Bills.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi