In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

L’Acm chiama i tifosi al Martelli per la salvezza

In vendita mini-abbonamenti scontati per le ultime cinque gare interne. Da Parma già in 500

1 minuto di lettura

MANTOVA. Il Mantova chiama i tifosi allo stadio per la sfida di domenica alle 14.30 con il Parma (già venduti ieri in Emilia quasi 500 biglietti) e per i successivi scontri diretti interni con Teramo, Forlì, Lumezzane e Sudtirol. Il club di Viale Te lancia l’inizaitiva “Avanti insieme”: mini-abbonamenti per le ultime 5 gare interne a prezzi scontati: curva 40 euro (costerebbe 65 euro acquistare i 5 biglietti volta per volta), tribuna laterale 75 euro (contro 125), tribuna centrale 90 euro (contro 150).

Donne, over 65 e ragazzi fino ai 16 anni (nati cioè dopo il 12 marzo 2000) hanno diritto al prezzo ridotto: curva 30 euro, tribuna laterale 60, tribuna centrale 75. Il carnet di 5 biglietti non è rimborsabile e viene emesso per lo stesso posto e settore per ogni partita; va intestato alla medesima personale, non è cedibile e per acquistarlo ai mantovani non serve la Tessera del tifoso.

Per informazioni i tifosi potranno chiamare in società al numero 0376/362626. In vendita saranno ovviamente anche i biglietti per la sola partita col Parma: curva 13 euro, tribuna laterale 25, tribuna centrale 30.Per acquistare biglietti e mini-abbonamentiecco gli orari del Mantova point: da oggi a sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19; domenica dalle 10 alle 12. Poi dalle 13 sarà aperta la biglietteria alle Aquile.


«Chiediamo ai tifosi di starci vicino nelle ultime giornate di campionato e di riempire il Martelli già dal prossimo big match col Parma così da dare la giusta spinta alla squadra», scrive in un comunicato il presidente Marco Claudio De Sanctis. Nella stessa nota, l’ad Enrico Folgori aggiunge: «La campagna Avanti insieme ha l'obiettivo di raggiungere il maggior numero di tifosi per spingere il Mantova verso gli obiettivi che merita. La policy societaria non è far cassa con i tifosi, che sono il patrimonio della squadra e intendiamo valorizzarlo con tutta una serie di iniziative di fidelizzazione a loro vantaggio che anche nelle prossime settimane andremo presentando. I buoni risultati della squadra in queste settimane danno ragione al nostro modello gestionale, ma sono merito dell'allenatore, dei ragazzi e anche della piazza e questa dirigenza intende star vicina alla città e ai tifosi con serietà e competenza».
Domani, in base alle richieste di biglietti da Parma, sarà valutato anche se riaprire i distinti per la gara di domenica.
 

I commenti dei lettori