In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

San Benedetto punta forte sui “Giovani bikers”

Mountain bike: sono otto i ragazzi che animano il progetto del Chero Group Team Sfrenati

1 minuto di lettura
SAN BENEDETTO PO. Sei esordienti, un allievo e uno junior; questi sono gli atleti che con il loro impegno e il loro entusiasmo danno valore al progetto "Giovani bikers" predisposto a San Benedetto Po dai dirigenti del Chero Group Team Sfrenati.

Il movimento della mountain bike mantovano si conferma in costante crescita e a favorire, in ambito giovanile, il tutto è intervenuto in questi mesi quanto creato dalla società ciclistica del presidente Dino Gasparini, che tiene particolarmente a favorire l’attività delle giovani leve.

Il team di San Benedetto Po, che da aprile scorso, grazie alle sinergie individuate con il Comune, dispone in un contesto paesaggistico affascinante di un tracciato modulabile e utilizzabile in qualsiasi periodo dell'anno, ha dato vita infatti a uno sforzo organizzativo che sta già regalando i suoi primi, concreti frutti.

Otto infatti sono i ragazzi che nell'ambito di questo progetto stanno crescendo sul piano tecnico e dell'esperienza nel settore delle ruote grasse. Giovani che sono ottimamente coordinati da Nicolò Pedrazzoli.

Un gruppetto, questo, che sta premiando quindi la volontà di dirigenti che credono nelle potenzialità che è in grado di esprimere, anche in questa porzione del territorio virgiliano, una specialità come quella della mountain bike.

Il tracciato sul quale si allenano questi giovani è fruibile anche da tutti gli appassionati dell'off road.

Inoltre, per dare maggior impulso al lavoro del gruppo guidato dal presidente Dino Gasparini, il prossimo 21 luglio - nell'ambito della "The Heineken Sport Week" - sarà allestita una pedalata cicloturistica aperta a tutti gli sportivi. (g.b.)

I commenti dei lettori