In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Negrini travolgente, il Sesa riparte

Quistello batte la Virtus Brescia, segnali positivi da Sustinente

1 minuto di lettura
MANTOVA. Nell’ottava giornata del girone C di C Silver, la Negrini Quistello travolge la Virtus Brescia e rimedia alla doppia sconfitta con Bluorobica e Verolanuova. Inizia bene la Negrini che si porta in vantaggio di 6 punti dopo 10 minuti, per poi allungare in maniera decisiva nel secondo quarto. Secondo tempo di ordinaria amministrazione per Quistello, trascinata dai 30 punti di Cuzzani.

Prestazione positiva per Quistello secondo coach Marco Gabrielli: «È stato un passo avanti notevole dal punto di vista della collaborazione in attacco dove abbiamo giocato in modo intelligente limitando le palle perse. Abbiamo giocato con intensità ritrovando due punti importanti. Bernardoni è tornato a giocare dopo la distorsione alla caviglia, speriamo di riavere Mancin per la prossima gara. Ottimo contributo da parte di tutti, anche dai nostri giocatori classe 2000».

Torna a vincere dopo lo stop di Prevalle anche il Sesa Sustinente che s’impone 69-65 contro Seriana. Il Sesa parte forte nel primo quarto chiudendo sul 26-17, per poi rifiatare nella seconda parte di gara più equilibrata. Le percentuali dei padroni di casa si abbassano e Seriana si riporta definitivamente in partita trovando il primo vantaggio verso la fine del terzo quarto. La battaglia punto a punto degli ultimi dieci minuti premia Sustinente che conquista così la quarta vittoria in stagione.

Questo il commento di coach Nicola Della Chiesa: «Una vittoria importante e sofferta arrivata al termine di una partita fisica contro una squadra di valore. Abbiamo sofferto più del previsto all’interno dell’area, ma siamo riusciti a tenere la concentrazione fino alla fine. Buona la risposta di Tomic e di Buzzi - conclude il tecnico - con quest’ultimo che veniva da qualche problema al ginocchio».(ac)

I commenti dei lettori