Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Suzzara smazza subito il tris Per la Futura c’è poco da fare

Primo tempo senza grandi emozioni, poi ci pensano Meloni, Buzzi e Badalotti I biancorossi provano a restare in partita con Ongaro ma alla lunga cedono

SUZZARA

Buonissima la prima. Nella partita d'esordio del campionato di Prima categoria il Suzzara ha battuto la Futura per 3 a 1. Hanno centrato il bersaglio tutte e tre le punte bianconerw: al 57' Meloni, 18 anni, primo gol stagionale in prima squadra dopo quelli segnati nella Juniores e nei Giovanissimi; al 65' Buzzi e all'83' Badalotti. Per la Futura, sul 2 a 0 aveva accorciato le distanze Ongaro al 74'. Davanti ad una bellissima cornice di pubblico, con buona rappresentanza dosolese, i bi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

SUZZARA

Buonissima la prima. Nella partita d'esordio del campionato di Prima categoria il Suzzara ha battuto la Futura per 3 a 1. Hanno centrato il bersaglio tutte e tre le punte bianconerw: al 57' Meloni, 18 anni, primo gol stagionale in prima squadra dopo quelli segnati nella Juniores e nei Giovanissimi; al 65' Buzzi e all'83' Badalotti. Per la Futura, sul 2 a 0 aveva accorciato le distanze Ongaro al 74'. Davanti ad una bellissima cornice di pubblico, con buona rappresentanza dosolese, i bianconeri hanno incamerato i primi tre punti della stagione. Dopo un primo tempo equilibrato, con poche azioni di rilievo salvo la parata di piede di Lampo sul tiro insidioso di Badalotti, il Suzzara, ha imposto il suo gioco ed riuscito a sfondare la retroguardia biancorossa al 57' grazie a Meloni, entrato un minuto prima al posto di Granato che su cross pennellato di Piva ha insaccato di testa alle spalle di Lampo.

Il raddoppio è arrivato al 65' ad opera di Buzzi che palla al piede, in area, dopo aver dribblato un difensore ha scaricato la palla in rete. Il dominio suzzarese è stato interrotto al 74' da Ongaro che ha perfezionato in rete il bel tiro di Crescenzo, entrato al 67' al posto di Tarzioli, con palla respinta dal bravo Zapparoli ma non trattenuta. Al 72' c'è la bella occasione di Bottoli, servito da Badalotti, che, solo davanti a Lampo, si è lasciato ipnotizzare dell'estremo difensore biancorosso che ha parato in due tempi la sua conclusione. La rete del definitivo 3 a 1 è stata segnata da Badalotti che girato al volo la palla calciata da Bottoli su punizione. Al 76' Domi, sempre su punizione, calcia in porta ma Zapparoli è attento e respinge di pugno. Al 77' il tiro dal limite di Badalotti sfiora l'incrocio dei pali. Da segnalare la clamorosa occasione mancata al 91' da Davoglio che dalla lunetta ha mandato in out il possibile gol del 2 a 3 della Futura. Il Suzzara aveva iniziato la partita col freno a mano tirato. Sicuramente i giocatori hanno pagato un po' di emozione. Da martedì si ricomincia a sudare perché mister Marmiroli pensa già al derby di domenica prossima a Gonzaga. La Futura proverà a rifarsi con la Poggese. —

MAURO PINOTTI

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI