Filippi: «Pompea, che amarezza e ora arrivano due sfide cruciali»

Il consigliere biancorosso: «Tre minuti finali fatali, eravamo in grado di vincere. Domani con l’Assigeco e sabato con Imola in campo concentrati ma sereni»