Marianese, sei reti al Quingentole A segno Felonica, G&B e Pochì

MANTOVA. Iniziano a delinearsi i rapporti di forza nei quattro gironi dell’Uisp Cup. In particolare nei gironi A e B in cui, rispetto agli altri due, si sono già giocati tre dei quattro turni in calendario. Nel girone A non sbaglia un colpo il sorprendente Gazzuolo&Belforte: ne fa le spese un Cereta ancora al palo, punito dai gol di Verdi (2), Gandolfi e Garaboldi. I voltesi hanno provato a rispondere con Raschi e Cristofori. Al secondo posto spicca il Correggioli, che ha ottenuto un prezioso pari con il Chris Bar, sua diretta inseguitrice: a segno da una parte Massagrande e Savino, dall’altra Moi e Furlani. Prima vittoria e primi punti per la Pozzolese, che espugna di misura la tana della Nojoume El Atlas.

Nel girone B ad imitare il G&B ci sta pensando la Pochì: superando 1-0 la sorpresa Febal con rete di Rivaroli il team di Gazoldo infila la terza vittoria consecutiva. Alle spalle dello stesso Febal, secondo, si è formato un trenino di quattro squadre a quota tre. È l’effetto delle vittorie del Fossatello sul Formigosa (reti di Msallek e Prete) e del Life Soccorso sul Revere (Etur, Bellanza e Benedusi). Nel girone C, in attesa di Real Porto-Break Time di martedì, rotonda vittoria per 6-1 della Marianese sul Quingentole: per i padroni di casa in gol Pini, Azzini (2), Salvi, Palmeri e Terreni. Si rallentano invece Tormec e Makro col botta e risposta tra Bonesi e Russo.


Infine nel girone D il Nuvolato centra la seconda vittoria espugnando la tana della Ponterrese con gli acuti di Fila (20’) e Casciana (51’). In scia, a -2, si mette il Felonica, che non fallisce la chance di strappare tre punti al fanalino Casaloldo. Il quadro di giornata sarà completato martedì dal confronto tra Starsana Marmirolo e Cittadella Hairbro. —

D.C.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

La guida allo shopping del Gruppo Gedi