Beghi e Mugelli re di Goito Sconfitti Corioni e Sella Ottolini: «Livello eccellente»

GOITO. Gianluigi Beghi e Lidia Mugelli sono i vincitori del torneo Open di tennis Città di Goito. Nella giornata di ieri, presso i campi del circolo locale in strada Pedagno, si sono tenute entrambi le finali di fronte ad un pubblico numeroso. Naturalmente l'attesa era soprattutto per il maschile, che vedeva di fronte il 2.3 Beghi, ex atleta da ranking mondiale attualmente iscritto al Tc Reggio Emilia, e Lorenzo Corioni, 2.4 del Tc Cerea che in semifinale aveva spento i sogni di gloria mantovani affidati a Daniele Pasini del Tc Guidizzolo.

Il match è stato combattuto: Beghi godeva dei favori del pronostico ma Corioni si è confermato avversario tenace, tanto da riuscire a vincere il primo set. Alla lunga però le qualità tecniche di Beghi sono emerse e la situazione si è ribaltata (2-6, 6-2, 6-2). Meno godibile la finale femminile, dove protagonista è stato il vento, che ha condizionato la sfida portando le contendenti a compiere diversi errori di misura. Alla fine Lidia Mugelli, 2.4 del Tc Crema già vincitrice dello Sterilgarda Open di Castiglione, si è imposta in due set (6-4, 6-1) su Francesca Sella, 2.3 del Tc Seriano.


«Siamo soddisfatti di questo torneo, abbiamo gestito ottimamente una rassegna con oltre cento atleti - spiega il presidente del Tc Goito Stefano Ottolini -. La limitazione a 2.3 non ha inciso sul livello del gioco, peccato non aver visto trionfare un mantovano ma la scelta è giusta. Ringrazio i giudici, coordinati da Nando Toso, gli sponsor e l'amministrazione comunale. Senza dimenticare i giovani appassionati che si sono avvicinati al nostro circolo e garantiranno la sua continuità raccogliendo il testimone da noi soci fondatori». —

Davide Casarotto

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

La guida allo shopping del Gruppo Gedi