Ruberti salta i tricolori, Regattieri, Aloisio, Beghi e Manichino per il podio

Prendono il via giovedì mattina i campionati italiani per Juniores, Cadetti e Seniores ai quali partecipa un gruppo di atleti mantovani

ROMA. Allo stadio del Nuoto della Capitale prendono il via giovedì mattina i campionati italiani per Juniores, Cadetti e Seniores ai quali partecipa un gruppo di atleti mantovani anche se il nome più prestigioso, quello di Nicoletta Ruberti, non partecipa a causa di un delicato intervento odontoiatrico (estrazione del dente del giudizio). Dalle ore 9 inizia l’avventura nei 200 farfalla per Eleonora Beghi (Cadetti, Cloromania Mantova) e per la compagna di squadra Gaia Manichino (Juniores). Alle 9.48 è la volta di Rachele Regattieri (Juniores, Sport management) con le batterie dei 100 dorso. L’atleta mantovana non è nelle migliori condizioni ma punta a ben figurare.

Alle 10.08 è la volta di Giovanni Aloisio (Cadetto, Sport Center Parma) che è impegnato nelle batterie dei 100 dorso. Sempre oggi, ma alle 11.35, la Beghi prova a conquistare un risultato di rilievo nelle batterie dei 400 misti. Alle 12.50 la Regattieri partecipa alle batterie della 4x100 stile libero. Nel pomeriggio, a partire dalle 16.30, ci sono le finali.. Domani la Regattieri alle 9.26 partecipa alle batterie dei 200 dorso e alle 12.45 affronta le eliminatorie della 4x200 stile libero. Alle 9,52 Aloisio affronta le eliminatorie dei 200 dorso. Nel pomeriggio le finali prendono il via dalle ore 17. Sabato Rachele Regattieri alle 11.36 partecipa alle batterie dei 50 dorso mentre domenica alle 11.50 sarà al via della 4x100 mista. Stessa gara per Aloisio dalle 12.18.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Omnia Mantova - Perché un ippopotamo, un coccodrillo e una balena in Palazzo Ducale?

La guida allo shopping del Gruppo Gedi