Oliverio, dalla paura alla gioia: in campo dopo l’operazione per fare grande la Povigliese

Il difensore ex Viadana nel 2012 si sottopose ad un intervento al cranio durato circa 13 ore. «Il dottore disse che avevo un angelo custode»